riflessioni

Per NOI

image
© Aghartha

Voleva farlo ancora ed era in preda all’estasi mista a masochismo. Era appena uscita dalla vasca e le aveva viste sul lavandino, brillavano, come un cristallo e la chiamavano, la attiravano come il canto di una sirena. Si avvicinò al lavandino, gocciolando. Un corpo nudo davanti a un specchio appannato, passò una mano ancora bagnata, afferrò un lembo dell’accappatoio, lo strofinò sulla pancia e poi cominciò a cercare il rossetto nel cassetto, tra le spazzole, tra gli assorbenti e i capelli che aveva dimenticato di buttare.

“Dovrai ripararlo prima a poi, cadrà a pezzi”

Disse tra sè e sè, richiudendolo. Si segnò la pancia, una pancia piatta e martoriata. Non ricordava neanche quante volte lo avesse fatto, quante volte avesse provato quel piacere sadico per esorcizzare i suoi fantasmi, ma ogni volta era come se sperasse nell’arrivo di qualcuno pronto a sfondare quella porta, a toglierle le forbici dalle mani e ad abbracciarla.

“Ecco, è abbastanza piccolo, non si vedrà, sparirà, come tutto, come tutti, come me”

Prese le forbici e con una precisione quasi chirurgica e empirica, si tagliò, mordendosi le labbra fino a farle sanguinare. Non era un taglio profondo, aveva scalfito la sua pelle in modi più incisivi, quello le sembrava un taglietto, paragonato all’altro di 6 centimetri che aveva nell’interno della coscia destra.   Lo sentì, scendere caldo, fra le sue gambe, fino ai piedi, fino al tappeto, quel sangue misto ad acqua, misto a lei. Era come se il fantasma che tentava di cacciare, stesse scorrendo via dalle sue vene e lei si stesse riappropriando di sè stessa. Alzò la testa, guardò lo specchio, in un misto di soddisfazione e sgomento:

“Non odiarmi, non guardarmi così, l’ho fatto per noi, per noi stesse”

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...