interviste

Intervista “Ignorante”(Gli Adelphi Ignoranti)

1)Mi avete chiesto di mantenere il segreto circa la vostra identità, ma potete almeno dirmi, se siete amici o come conosciuti, ma soprattutto come é nato e si sviluppa ad oggi il vostro progetto?
-Siamo quattro amici, tre uomini e una donna. Questo progetto é nato per gioco, ci siamo trovati per caso: due di noi sono colleghi e frequentano il conservatorio, la donna invece non é una nostra collega, ma una nostra compaesana, il terzo uomo del gruppo é completamente pazzo, quindi abbiamo deciso di coinvolgerlo in questo progetto, per aggiungere un surplus di follia, qualora ce ne fosse il bisogno
2)Perché la scelta è ricaduta proprio sulla casa editrice milanese, fondata nel 1962 dal famoso critico e traduttore letterario Luciano Foà?
-La scelta é caduta su Adelphi, perché é una delle più prestigiose case editrici italiane, la cui produzione letteraria non ha risentito delle mode imposte dai mezzi di comunicazione di massa, quindi sei sicuro che su Adelphi, non pubblicheranno mai un libro di Vespa o di Gianni Pettenati. Ora non sappiamo se Gianni Pettenati abbia scritto libri, ma l’Adelphi non lo pubblicherebbe mai. Inoltre le copertine sono semplici e intriganti allo stesso tempo, ma soprattutto l’impaginazione ci permetteva di rendere questi falsi, quanto più veri possibile.
3)Cosa pensate dell’editoria italiana attuale?
-Crediamo sia un mercato profondamente in crisi da un punto di vista economico e a questo si aggiunge la crisi della lettura. Non legge più nessuno o si leggono testi mediocri(che fanno letteralmente cagare). Il problema riteniamo possa avere origine nelle scuole, perché esiste purtroppo una parte di insegnanti senza quel desiderio innato di piantare un seme nelle menti dei ragazzi, quello della curiosità, quella forza che potrebbe spingerli a informarsi. Magari spulciando sulla nostra pagina, da una banale domanda tra se e se del tipo, “ma che cazzo so sti Adelphi”,  un ragazzo potrebbe decidere di acquistarne o leggerne uno. Il nostro scopo é si, quello di far divertire i nostri fan, però, se questo creasse curiosità e voglia di conoscere il mondo dell’editoria, quella seria, sarebbe già un piccolo grande successo.

11060098_475577725954345_5822397649497581118_o 11816378_478078162370968_3311856776010096918_o 11894419_480729615439156_432328813225246393_o

4)Da quando avete cominciato, vi siete mai imbattuti in qualcuno che non cogliesse la vostra ironia?
-A tal proposito c’é un post di ringraziamento, risalente al 20 Ottobre, in cui abbiamo sottolineato, come alcuni dei titoli proposti non abbiano riscosso sempre grande successo, perché non capiti o perché hanno urtato la sensibilità di qualcuno o semplicemente perchè facevano cagare. Una pagina facebook alla fine é qualcosa di estremamente aleatorio, così come il suo successo, in fin dei conti le mode passano, però l’ignoranza che ci porta a pensare e proporre questi titoli, resta. Comunque si, ci siamo imbattuti in qualche commento acido, perché avevamo toccato un autore o un libro paricolarmente caro o in qualche insulto, più che critica, che abbiamo dovuto censurare. Una critica negativa é sempre ben accetta, ci aiuta a crescere, quindi é sempre gradita.
5) Quali libri consigliereste ai vostri fan?
-Un pò tutti i libri di Stefano Benni, son scritti bene, molto divertenti; tutti quelli di Bukowski, che possono non risultare di facile comprensione, ma andrebbero letti; le poesie di Edgar Lee Masters, un grandissimo poeta seppur americano; tutti i testi di Luigi Natoli, meglio conosciuto con lo pseudonimo di William Galt, scrittore dei Beati Paoli, duemila pagine che chiunque potrebbe leggere tutto d’un fiato; L’affare Vivaldi di Federico Maria Sardelli.

11260667_502865513225566_3542249901621956700_o

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...